Breaking News

Boris Vladimirovič Asaf’ev (1884 – 1949)

Boris-Asafiev

Boris Vladimirovič Asaf’ev  è stato un compositore russo nato a San Pietroburgo il 29 luglio 1884 e morto a Mosca, 27 gennaio 1949.

Si perfeziona Aleksandr Konstantinovič GlazunovAnatolij Konstantinovič Ljadov e Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov e studia filosofia per ampliare il proprio orizzonte culturale

Si avvicina al repertorio per chitarra dopo aver ascoltato il primo concerto di Andrés Segovia in URSS elogiandone le qualità in una critica sulla “Grasnaia gazeta” del 19 Marzo del 1926. Esalta le qualità dell’interprete e descrive l’evento come “pietra angolare della chitarra a sei corde in Russia” (non dimentichiamo che lo strumento nazionale è a sette corde mentre quello a sei è di importazione spagnola i italiana).

A seguito di questa attenzione, Segovia, invita i compositori russi a scrivere per chitarra e Asaf’ev risponde tredici anni dopo scrivendo, nel 1939, Dodici Preludi, due Studi, un Prélude et valse e un Concerto per chitarra e orchestra . Di queste pagine, Segovia, non ne conoscerà mai l’esistenza e si dovrà attendere la pubblicazione delle edizioni  Orphèe a cura del musicologo ed editore Matanya Ophee nella collana “The Russian Collection.”

Check Also

Jarmil Burghauser (1921 – 1997)

Compositore e musicologo cecoslovacco – operista e sinfonista – ha esaltato nella sua musica soprattutto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *