Breaking News

Cristiano Porqueddu

Foto del profilo di Facebook
Cristiano Porqueddu inizia a studiare chitarra classica con gli insegnamenti del padre. Durante la carriera di studi si perfeziona sulla musica dell’Ottocento e del Novecento, vince premi in concorsi internazionali, riceve riconoscimenti e conosce il chitarrista-compositore Angelo Gilardino. Con il compositore asigliano vercellese, instaura un rapporto di collaborazione e sotto la sua guida ottiene il Diploma Accademico con l’Eccellenza presso l’Accademia Superiore di Musica «Perosi» (Biella, ITALIA) E’ oggi impegnato nello studio del repertorio originale per chitarra del Novecento e Contemporaneo. Definito dalla critica «…un punto di riferimento per la nuova generazione di chitarristi…» svolge in una intensa attività concertistica che lo vede esibirsi in festival internazionali in Europa e Stati Uniti d’America sia da solista che in formazioni orchestrali. E’ ospite di Giurie Internazionali in Concorsi e tiene Corsi e Conferenze in Europa e Stati Uniti d’America. E’ il dedicatario del concerto per chitarra e orchestra di Angelo Gilardino “Concerto di Oliena”. Dal 2002, all’attività concertistica, affianca quella discografica riscuotendo ampio consenso e lusinghiere recensioni da parte della critica e della stampa specializzata. Dal 2008 è tra gli artisti selezionati dalla major discografica olandese Brilliant Classics con la quale ha un contratto di distribuzione mondiale. Vanta 16 produzioni discografiche, distribuite in oltre 40 paesi. Nel 2010 vince il primo premio nel Concorso Intenazionale di Composizione «Orphée Composition Competition» in Ohio, USA; ha pubblicato con le Edizioni Bérben quattro composizioni per chitarra. Di pochi mesi fa la pubblicazione della Sonata I “Des couleurs sur la toile” accolta con grande colore dalla critica. Nel 2014 due le sue release discografiche: la prima in Gennaio (Angelo Gilardino 3 Concertos for Guitar and Orchestra), la seconda dal mese di Luglio con un nuovo cofanetto di cinque volumi contenenti la registrazione di 19 sonate per chitarra del XX e XXI secolo. Dal mese di Febbraio 2014 svolge ruolo di editor per le Edizioni Bérben di Ancona. Vive in Sardegna dove insegna e si occupa della direzione artistica del ‘Agustín Barrios International Guitar Competition” e della “Associazione Musicare”. -

24 Easy Pieces for Guitar di Nikita Koshkin

Forse anche a causa del fatto che l’imprinting musicale avvenne in ambiti tutt’altro che classici, l’intera produzione musicale per chitarra del compositore russo Nikita Koshkin (1956) è intrisa di un forte spirito drammatico ma allo stesso tempo di elementi fantasiosi e ironici. Autore di musica per chitarra sia solista che …

Read More »

I Ten Simple Preludes di Reginald Smith-Brindle

Quando nel 1978 John W. Dwarte scrive la prefazione ai Ten Simple Preludes del compositore britannico Reginald Smith-Brindle (1917-2003) non lascia spazio a dubbi: “C’è poca musica che prepara i giovani interpreti alle atmosfere sonore del XX secolo; la maggioranza della musica disponibile è destinata ad interpreti di livello avanzato …

Read More »

Alebrijes de la ciudad de México, Eduardo Garrido

Formatosi presso la scuola madrilena il chitarrista-compositore granadino Eduardo Garrido (1975) subisce l’influenza di compositori come Leo Brouwer e Antón García Abril in particolar modo nella rielaborazione della musica popolare. La sua produzione musicale include composizioni per chitarra sola, in formazioni da camera ed un concerto per chitarra e orchestra. …

Read More »

John W. Duarte (1919 – 2004)

Chitarrista-compositore britannico, di formazione jazzistica e pervenuto alla musica classica grazie all’ascolto dei concerti e dei dischi di Segovia, godette di grande notorietà grazie alla fama che lo stesso Segovia gli guadagnò incidendo la sua English suite. Professò una filosofia incline a riconoscere nella composizione il risultato della capacità artigianale …

Read More »

Nuccio D’Angelo (1955)

Chitarrista-compositore siciliano, risiede a Firenze, dove ha studiato con Alvaro Company. Ha scritto musiche (in gran parte inedite) per e con chitarra e per gruppi chitarristici, in uno stile in cui la libertà improvvisativa più fluida e spontanea si lega a una ricerca idiomatica originale, con uso di scordature, come …

Read More »